10+1 profili instagram da seguire

10+1 profili instagram da seguire

SHARE:

Una classifica un po’ inusuale per noi di MoCu ma, al giorno d’oggi, tutti dobbiamo fare i conti con il social network della fotografia; mentre Facebook continua ad avere il primato in Italia, grazie alla sua pluralità di scopi, Instagram è in forte crescita, sopratutto nei giovani, grazie alla fotografia, ai video ma, sopratutto, alle stories!

Abbiamo quindi deciso in redazione di mettere insieme questa classifica, al fine di suggerirvi nuovi profili da seguire, nel caso non lo faceste già, che magari vi faranno scoprire qualcosa di nuovo sulla città, sui modenesi o, più semplicemente, che sono belli e interessanti da seguire e basta.

Quindi, partiamo subito, non in ordine di importanza, non in ordine alfabetico ma, così, come ci sono venuti in mente!

1   @modena.type

Il profilo curato da Andrea Leonardi, art director modenese, ci porta alla scoperta della tipografia, disseminata in ogni angolo della città! 

Attraverso l’hashtag #modenatype sulle proprie foto o la mail modena.type@gmail.com è possibile inviare i propri contributi alla pagina.

2   @loves_united_modena

Questo profilo fa parte della social community fotografica Loves United, nata nel 2015 con il proposito di valorizzare le incredibili bellezze del territorio che ci circonda. Non poteva quindi mancare la pagina dedicata alla nostra città, dove troverete le bellezze di Modena fotografate attraverso gli occhi di numerosi utenti, selezionati e presentati di volta in volta. La community loves united presenta innumerevoli account, come ad esempio quello dedicato alla nostra regione (@loves_united_emiliaromagna) o al nostro Bel Paese (@loves_united_italy)

3   @appenninosplitboard

L’Appennino visto dal lato della passione e della fatica, a favore del rispetto della montagna e contro ogni forma di sfruttamento.

Raggiungere la vetta per godersi la discesa è il motto di questo gruppo di amici con la voglia di esplorare il vasto territorio dell’Appennino tosco-emiliano alla ricerca di nuovi spot da surfare sempre nel buonsenso, rispettando la montagna in tutto per tutto.

4   @ilpostomodena

Un angolo nascosto nel centro storico di Modena dove si incontrano arte, musica e creatività.

5   @ciclofficina_popolare_modena

Per supportare la mobilità ciclistica attraverso la condivisione del sapere meccanico, in un’ottica di riciclaggio e consumo critico dei beni.

La Ciclofficina Popolare “Rimessa in Movimento” di Modena è un’associazione no-profit autogestita, nel senso che non ci sono compiti prestabiliti; semplicemente ogni socio è invitato a prendersi cura degli spazi ed aiutare, nel limite delle sue possibilità: quindi tutti possono contribuire, se sai già ripararti la bici vieni ad aiutare gli altri!

6   @tulioziernesto

Uno sguardo ghirriano su spazi urbani marginali, gente comune e paesaggi industriali di Modena e provincia, con qualche fuga oltre confine. Questo è il profilo di Ernesto Tuliozi, modenese di adozione, art director di diverse riviste, cofondatore della casa editrice “Punto e virgola” creata e diretta da Luigi Ghirri nel 1977.

7   @igersmodena

A ottobre del 2010 nasceva Instagram. A gennaio 2011 nascevano gli Instagramers, una grandissima community di amanti della fotografia sul social che attraversa il mondo. E anche Modena ha la sua community.

La mission principale di Igersitalia e delle sue Community locali è promuovere il territorio e le sue eccellenze attraverso Instagram e gli altri media digitali. Le principali attività che la community svolge sono: il visual storytelling,challenge fotografici, anche in collaborazione con destinazioni e brand, e i meeting fotografici offline che coinvolgono un numero sempre maggiore di appassionati e professionisti interessati a condividere con il mondo le proprie opere al fine di promuovere il patrimonio storico, artistico, culturale e ambientale del nostro Paese.

8   @kitchensuspension

Il progetto di oggetti fluttuanti in cucina che vede più di 56mila utenti tra i suoi followers è nato sotto la Ghirlandina. Il progetto nato da Francesco Mattucci, inizialmente come hashtag e poi come profilo, ha girato l’intero mondo ottenendo una menzione nel 2016 dal profilo di Instagram e premi di diverso genere, come il primo premio per la categoria Photoediting di Igersitalia nel 2014.

9   @mymodenadiary

Questo profilo nasce da Stefania Fregni, dalla sua voglia di raccontare un territorio, la sua città: Modena. La città dove è nata e cresciuta e che vuole fare conoscere attraverso un racconto fatto di parole, immagini, pensieri e ispirazioni.

Sul suo sito mymodenadiary.it potrete trovare numerosi approfondimenti, articoli e itinerari per scoprire la nostra città.

10   @gallerie.estensi

Alcuni dei più grandi capolavori della nostra città si trovano alla Galleria Estense, altri alla Biblioteca Estense Universitaria, altri al Museo Lapidario Estense, altri ancora al Palazzo Ducale di Sassuolo. In tutti questi casi, insieme alla Pinacoteca Nazionale di Ferrara, parliamo comunque delle Gallerie Estensi e questo è sicuramente il modo più veloce per gustarsi queste autentiche opere d’arte.

L’altro modo, decisamente migliore sotto ogni aspetto, è quello di andare a visitarle di persona!

 

10+1   mocu.magazine

Ultimo, ma non meno importante, la nostra pagina Instagram. Ma la seguivate già tutti non è vero? Beh, tra poco ci auguriamo di varcare la soglia dei 1000 followers e vogliamo essere sicuri di poter celebrare questo nuovo traguardo insieme a voi.

 

E a parte quello di MoCu, qual è il vostro profilo instagram preferito, quello che non potete stare senza per più di poche ore?

COMMENTI